Cronaca Pontevico / Via XX Settembre

Due camion centrano i balconi di un palazzo: paura in pieno centro

È successo nella notte tra martedì e mercoledì a Pontevico: i mezzi pesanti sono obbligati a passare dal paese a causa della chiusura, per lavori, di un tratto dell’autostrada A21.

Un boato nel cuore della notte che ha svegliato di soprassalto i residenti di via XX Settembre a Pontevico. La causa: il crollo di parte di due balconi della palazzina situata al civico 18. Non un cedimento strutturale: due diversi mezzi pesanti hanno centrato i due terrazzini della centralissima strada che attraversa il paese. Alcuni blocchi di cemento, e parecchi calcinacci, sono crollati sul marciapiede e sulla carreggiata. Nessun ferito, per fortuna: ma la via è stata chiusa al traffico. 

Il motivo per il quale i due tir siano passati dal centro di Pontevico è presto spiegato: nella notte tra martedì e mercoledì il tratto di autostrada A21 tra Cremona e Pontevico è stato chiuso, causa lavori. Ecco perché tutti i veicoli, compresi i mezzi pesanti,  hanno attraversato il cuore del paese. Una chiusura programmata da tempo, quella dell’autostrada, tanto che sui social già divampano le polemiche. “Era prevedibile, forse se ci fossero stati i vigili a far confluire il traffico nulla sarebbe successo”, si legge sul gruppo Facebook di Pontevico.

Sul posto, oltre ai Vigili del Fuoco, ci sono i carabinieri e la polizia locale: a loro il compito di  rintracciare il conducente di uno dei due tir che, a quanto pare, non si sarebbe fermato dopo aver sradicato il balcone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due camion centrano i balconi di un palazzo: paura in pieno centro

BresciaToday è in caricamento