rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Cronaca Pontevico

Pesce mal conservato, cibo scaduto, scarsa igiene: 10mila euro di multa a un ristorante

Il titolare ha pure insultato i poliziotti

Il cibo era conservato fuori dal frigorifero e gli scarti alimentari erano in bella mostra in cucina: sono alcune delle irregolarità riscontrate in un ristorante di Pontevico. Il blitz degli agenti di polizia locale dell’unione di Pontevico e Robecco d’Oglio, sotto la direzione del comandante Luca Leone, è scattato nel fine settimana e si è concluso con una maxi-multa per il proprietario del locale.

“In un ristorante gestito da stranieri di Pontevico sono state riscontrate diverse irregolarità alle norme commerciali ed igienico sanitarie”, si legge nel comunicato diffuso dalla locale. Nello specifico, alcuni alimenti erano conservati fuori dal frigorifero, in condizioni igieniche precarie. Il pesce, che poi veniva somministrato ai clienti, era conservato - senza pellicola protettiva - in alcuni contenitori di plastica e non era riportata la scadenza. Il pesce surgelato, invece, era riposto in sacchetti di plastica non sigillati, mal conservati e privi di etichettatura con le indicazioni obbligatorie.

Non è finta qui: gli scarti alimentari non erano stati immediatamente rimossi dalla cucina e non venivano nemmeno coperti. Il titolare dell'attività non sarebbe nemmeno stato in grado di esibire il manuale Haccp sulle procedure igienico sanitarie, che l'attività deve adottare per la corretta somministrazione degli alimenti ai clienti; non erano infine esposti gli orari di apertura e chiusura del locale. Al termine del controllo, il titolare avrebbe pure insultato gli agenti: “Siete pagati da uno Stato fantoccio”, avrebbe detto l’uomo. 

Il ristorante è stato segnalato all’Ats per le prescrizioni di competenza e il titolare multato: le sanzioni amministrative riscontrate superano i 10mila euro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pesce mal conservato, cibo scaduto, scarsa igiene: 10mila euro di multa a un ristorante

BresciaToday è in caricamento