menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Malore nella sua cameretta, ragazzina trovata priva di sensi dalla sorella

La ragazzina è stata intubata e trasportata in eliambulanza all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo: le sue condizioni sono critiche

PONTEVICO. Una ragazzina di 16 anni è stata trovata priva di sensi nella sua cameretta. A fare la scoperta, sabato, è stata la sorella più grande di due anni: preoccupata dal fatto che la giovane non si fosse ancora alzata, è entrata nella camera e l'ha trovata inerte nel suo letto. Immediata è scattata anche la chiamata al 112, che ha inviato sul posto un’auto medica, un’ambulanza dei volontari di Pontevico e l’elisoccorso.

Rianimata e intubata

All’arrivo dei sanitari la 16enne, che non rispondeva più agli stimoli, è stata rianimata: quando il suo cuore ha ripreso a battere è stata intubata. Poi il trasporto, a bordo di un’autolettiga, fino al campo dov’è atterrata l’eliambulanza, a bordo della quale la ragazzina è stata trasferita all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo per il ricovero d'urgenza.

Le condizioni

Le condizioni della giovanissima, pur restando critiche, sembrano essere migliorate dopo il ricovero: la 16enne si sarebbe anche svegliata per qualche istante. Ancora da capire le cause all’origine dell’improvviso malore. La ragazza frequenta una scuola superiore di Cremona. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Il falso mito dell'acqua e limone da bere (calda) la mattina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento