Pontevico: esplode una colata, gravi ustioni per un 55enne

L’infortunio alla Eural Gnutti di Pontevico. Sul posto il 118 con due ambulanze. L'operaio è stato ricoverato all’ospedale di Manerbio

Infortunio sul lavoro la scorsa notte alla Eural Gnutti di Pontevico, stabilimento specializzato nella fusione dell’alluminio.

Attorno a mezzanotte e mezza, un operaio di 55 anni ha riportato gravi ustioni a seguito dell’esplosione del degasaggio della colata, travolto da un getto di vapore bollente.

Sul posto sono intervenute due équipe mediche del 118: il 55enne è stato portato all’ospedale di Manerbio per il ricovero in codice giallo (non è in pericolo di vita). Sembra che a causare l’incidente sia stata l’otturazione del foro di sfiato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zone gialle, arancioni e rosse, cosa succede il 6 dicembre: c'è attesa per la Lombardia

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Ragazza di 13 anni scomparsa con l'amica, madre disperata: "Torna a casa amore mio"

  • Si compra la cocaina con i soldi delle multe: sospeso agente della Locale

  • Il governo approva il decreto per il Natale: i divieti e le regole sugli spostamenti

Torna su
BresciaToday è in caricamento