Incendio nella notte, brucia una casa: famiglia in mezzo alla strada

Tanta paura ma per fortuna nessun ferito a Pontevico: a causa del malfunzionamento della canna fumaria ha preso fuoco il tetto di una casa

Foto da Facebook (Sei di Pontevico se)

Nessun ferito, per fortuna, ma il bilancio è comunque pesantissimo: danni per decine di migliaia di euro e una famiglia (per ora) rimasta senza casa. E' successo nella notte a Pontevico, alla periferia del paese.

L'incendio è divampato probabilmente a causa di un malfunzionamento della canna fumaria: la fuliggine presente all'interno e ormai condensata dal tempo ha fatto da combustibile, alimentando così le fiamme che in pochi minuti hanno raggiunto il tetto.

Sono andati in fumo più di 100 metri quadrati della copertura: la casa ovviamente è stata dichiarata inagibile. Sul posto la centrale operativa ha inviato tre squadre dei Vigili del Fuoco, arrivati da Brescia, Orzinuovi e Verolanuova. In loco anche un'ambulanza, che però non ha dovuto soccorrere nessuno.

I rilievi sono stati affidati ai carabinieri, con il supporto della polizia locale. In queste ore proseguono gli accertamenti tecnici, ma non ci sarebbero già dubbi sulla natura accidentale del rogo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Elezioni

    Diretta Comunali ed Europee 2019. Aggiornamenti e affluenza

  • Cronaca

    Ciclabile verso la Valtellina: il sogno si avvera

  • Cronaca

    Baby gang in centro: 16enne colpito con un pugno al volto

  • Cronaca

    Cade in chiesa e batte la testa, gravissima una donna

I più letti della settimana

  • Professore si suicida in palestra, il corpo trovato da due studenti

  • Si affaccia alla finestra di casa e precipita per 12 metri: muore bimba di 9 anni

  • Stroncata dalla malattia, muore madre di famiglia: il dolore di figli e marito

  • Al volante ubriaco dopo un matrimonio, si schianta in auto con i tre figli piccoli

  • Grandine e nubifragi nel Bresciano: strade allagate, traffico nel caos

  • "Ucciso dai nipoti e messo in un sacco per far sparire il cadavere"

Torna su
BresciaToday è in caricamento