Cronaca

Offre da bere al bar, vestiti di lusso e auto nuova: era uno spacciatore

Arrestato dai carabinieri, è stato processato venerdì mattina per direttissima

Photo by Michal Lizuch from Pexels

Operaio, incensurato, una vita modesta fino a poche settimane fa: poi, all’improvviso, si è fatto notare per la sua generosità al bar (offriva da bere con grande facilità, riferiscono i carabinieri) e per l’ostentazione di smartphone, auto e vestiti nuovi. La condotta ha destato i sospetti dei militari della stazione di Pontevico, che hanno pure verificato se avesse vinto alla lotteria: niente del genere, quindi sono stati avviati dei servizi di osservazione ad hoc.

In tasca la cocaina, a casa soldi e hashish

E’ proprio durante un controllo che emersa la sua attività illecita: spacciatore di cocaina e hashish. E' stato intercettato nei parcheggi della nuova zona commerciale di Pontevico in possesso di 11 dosi di “coca” già pronte per la vendita. La successiva perquisizione domiciliare, a Manerbio, ha permesso di sequestrare 277 grammi di "fumo" e 6.800 euro in contanti, oltre a un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento delle dosi.

In manette è così finito un 35enne, come detto incensurato: negli ultimi mesi aveva avviato una fiorente attività di spaccio, ma il suo stile di vita esagerato ha fatto scattare i primi sospetti, poi confermati nella pratica. Venerdì mattina è stato processato per direttissima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Offre da bere al bar, vestiti di lusso e auto nuova: era uno spacciatore

BresciaToday è in caricamento