rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Cronaca Pontevico

Paga da bere con un bancomat rubato, il barista lo scopre: denunciato ragazzo

Il bancomat era stato rubato poco prima da un'auto

Prima il furto messo a segno su un'auto e poi la consumazione al bar, ma è stato subito scoperto: i carabinieri di Verolanuova hanno così denunciato a piede libero un ragazzo italiano per ricettazione ed indebito utilizzo di carte bancomat. 

A chiamare i militari è stato il gestore di un bar a Pontevico: il giovane è stato sorpreso mentre tentava di pagare una consumazione con un bancomat provento di furto. Il bancomat in suo possesso era infatti contenuto in un portafoglio rubato circa un’ora prima da un’auto posteggiata. Resta ancora da verificare se il giovane corrisponde alla stessa persona che ha sottratto il borsellino dal sedile dell’auto. Il ragazzo è stato portato in caserma e indagato in stato di libertà.

L'intervento fa parte di un più ampio servizio coordinato di controllo del territorio: da inizio settimana i militari della compagnia di Verolanuova hanno messo in campo 24 pattuglie giornaliere con l’appoggio del Nucleo Elicotteri di Orio al Serio e delle Squadre di Intervento Operativo di Milano. 
  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paga da bere con un bancomat rubato, il barista lo scopre: denunciato ragazzo

BresciaToday è in caricamento