Cronaca

Anziano a terra assalito dalle vespe, un volontario lo salva

Una guardia ecologica si è imbattuta nell'anziano che, da terra, non riusciva più nemmeno a chiedere aiuto

Immagine generica di repertorio

Una tranquilla passeggiata mattutina in campagna poteva trasformarsi in tragedia. A risolvere la situazione e salvare la vita a un anziano di 86 anni è stata una guardia ecologica volontaria della Provincia di Brescia, impegnata venerdì in una normalissima perlustrazione nella Bassa, nella campagna di Pontevico. 

Durante la perlustrazione - i compiti delle Gev (Guardie Ecologiche Volontarie) sono di presidio del territorio per la prevenzione di illeciti e la sicurezza ambientale - Angelo Pegoiani, questo il nome del volontario, ha notato da lontano un uomo riverso a terra. Avvicinatosi, si è accorto che si trattava di un anziano che era letteralmente ricoperto da vespe ronzanti. 

Appena l'anziano ha visto la guardia, con estrema difficoltà ha chiesto aiuto. Allontanate le vespe, Pegoiani ha trascinato via l'anziano trascinandolo per cinque metri lontano dal nido di insetti. A quel punto ha chiamato il 112, ed ha atteso con l'anziano i soccorsi. La centrale operativa ha spedito sul posto un’ambulanza e l’elisoccorso della base Hems di Brescia. Una volta stabilizzate le condizioni dell'anziano, i sanitari lo hanno portato in ospedale a Manerbio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziano a terra assalito dalle vespe, un volontario lo salva

BresciaToday è in caricamento