menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Cena clandestina al ristorante, blitz dei carabinieri: multati clienti e titolare

Succede a Ponte di Legno. I militari hanno anche chiesto l'emissione di un provvedimento di chiusura per il locale.

Una cena 'clandestina' al ristorante, la sera dell'Epifania, quando in tutta Italia erano ancora in vigore le norme previste per la zona rossa che consentono agli esercenti solo di effettuare la consegna a domicilio o il servizio d'asporto di bevande e pietanze.

Peccato che in un ristorante di Ponte Di Legno ci fossero 8 giovani del paese: erano seduti al tavolo e consumavano le portate come nulla fosse. Non l'hanno passata liscia: il locale è infatti finito nel mirino dei Carabinieri della locale stazione, che durante le feste appena trascorse hanno ispezionato numerosi alberghi e attività della zona per verificare il rispetto della normativa in vigore.

Il conto lo hanno servito i militari ed è stato piuttosto salato: 400 euro di multa per ciascuno degli 8 giovani intenti a cenare e pure per il titolare del ristorante. E potrebbe non essere finita qui: i carabinieri richiederanno l’emissione di un provvedimento di chiusura del locale.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus: a Brescia 186 casi e 17 morti, i nuovi contagi Comune per Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento