Cronaca Ponte di Legno

Neve in montagna, le temperature crollano ovunque: primo assaggio d'inverno

Puntuale, come previsto, è arrivata la prima neve della stagione e non sono mancati i disagi, anche se contenuti.

Non è più tempo di calzoncini e t-shirt, almeno sulle montagne bresciane. Il weekend appena trascorso ha radicalmente cambiato i paesaggi in quota: sopra i 2000 metri è già inverno. È arrivata la neve e le temperature sono drasticamente calate, sotto le medie del periodo: al Gavia, come al Tonale, strade e prati sono stati già ricoperti da un soffice manto bianco.

Non sono mancati i disagi, soprattutto per gli amanti delle due ruote: chi, domenica mattina, si è trovato ad affrontare i tornanti che conducono al Tonale in sella ad una moto ha dovuto prestare parecchia attenzione e procedere a passo d'uomo, a causa della neve. Imbiancata anche la strada che porta al Gavia, come raccontano le centinaia di fotografie che circolano in rete.

Le previsioni per la prima parte della settimana parlano di un deciso miglioramento: il sole la farà da padrone, con tempo stabile per una decina di giorni e temperature in risalita: da giovedì a domenica in città è prevista una massima di 27°C. Resteranno invece in forte calo i valori minimi, almeno fino a mercoledì: in tutta la pianura, nelle ore più fredde della notte si registreranno i 12-13°C.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Neve in montagna, le temperature crollano ovunque: primo assaggio d'inverno

BresciaToday è in caricamento