Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Ponte di Legno

Travolto da un enorme masso, muore escursionista bresciano

Il drammatico incidente nella tarda mattinata di lunedì a Ponte di Legno, lungo il sentiero che porta a Punta dei Buoi. La vittima è un 63enne di Pisogne

Travolto e ucciso da un macigno di oltre una tonnellata, sotto gli occhi degli amici e compagni di escursione. È morto così Pino Giuseppe Magistri, 63enne di Pisogne. Il drammatico incidente nella tarda mattina di lunedì, lungo un sentiero che da Ponte di Legno conduce a Punta dei Buoi. 

Tutto è accaduto poco prima delle 12. Stando a quanto ricostruito dai carabinieri, l'uomo si trovava a quota 2800 metri, quando alcune pietre si sono staccate dalla parete rocciosa che sovrasta il sentiero: il 63enne è stato colpito da un masso di oltre un quintale di peso. Illesi gli altri 6 compagni di escursione, che hanno immediatamente dato l'allarme. 

Sul posto sono intervenuti, oltre all'eliambulanza, gli elicotteri dei Vigili del fuoco dei nuclei di Varese e Trento, e i tecnici del soccorso alpino. Vani tutti gli sforzi dei soccorritori: per l'escursionista, purtroppo, non c'è stato più nulla da fare. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Travolto da un enorme masso, muore escursionista bresciano

BresciaToday è in caricamento