Scivola e precipita nel vuoto per oltre 500 metri: escursionista muore sul colpo

La tragedia lunedì mattina a Ponte di Legno, il località Cima Caione. La vittima è Claudio Berneri, 61enne di casa a Brescia.

Foto d'archivio

Ennesima tragedia sulle montagne bresciane: lunedì Claudio Berneri, 61enne di casa a Brescia,  ha perso la vita durante un'esucrsione a Cima Caione, località al confine con il Trentino, nelle vicinanze del Corno dei Tre Signori e della Punta di Ercavallo. 

Il dramma si è consumato attorno alle 9. Stando alle prime informazioni trapelate, la vittima sarebbe scivolata, precipitando nel vuoto per oltre 500 metri. Per l'uomo - originario di Corteno Golgi, ma di casa in città - non c'è stato nulla da fare.

L'esatta dinamica dell'accaduto è al vaglio dei carabinieri di Breno, mentre sul posto sono al lavoro i sanitari del 118, arrivati a bordo dell'elisoccorso, che stanno cercando di recuperare il corpo senza vita dell'escursionista.

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Pannelli fotovoltaici a Brescia: come funzionano e quali sono i vantaggi

  • Alla scoperta del Sentiero delle Grotte, gioiello nascosto del Lago d'Iseo

I più letti della settimana

  • Nadia è morta per un cancro al cervello: la spiegazione degli oncologi italiani

  • Nadia Toffa, al funerale c'era l'ex fidanzato: quando parlò di figli e matrimonio

  • Da un piccolo allevamento a un impero da 50 milioni: morta Elvira Crescenti

  • Ragazzo di 16 anni gravissimo dopo un tuffo: trauma spinale, rischia la paralisi

  • Esce dalla villa per andare in edicola, imprenditore travolto e ucciso da una moto

  • Bambina bresciana sparisce in spiaggia, incubo per mamma e papà

Torna su
BresciaToday è in caricamento