Bambino disperso per 6 ore: era caduto in un torrente

Lunghe ore di angoscia a Ponte di Legno, sul Passo del Tonale: un bimbo di 9 anni, in trasferta con lo Sci Club di Clusone, si è perso nei boschi per quasi 6 ore. Ritrovato sano e salvo ma spaventatissimo

Foto di repertorio

Un lungo pomeriggio d'angoscia sulle piste del Passo del Tonale, in territorio di Ponte di Legno: un bambino di 9 anni, tra l'altro piccolo grande atleta dello Sci Club di Clusone, ha fatto perdere le sue tracce per quasi 6 ore. E' stato ritrovato, per fortuna sano e salvo, solo dopo le 18: l'ultimo avvistamento, alle 13.30.

Ad accorgersi della scomparsa del ragazzino proprio il suo allenatore, verso l'ora di pranzo. Insieme ai suoi compagni e allo staff dello Sci Club lo hanno cercato in lungo e in largo, senza successo. Sono state così allertate le forze dell'ordine, e verso le 16.30 inaugurate le ricerche vere e proprie.

Una testimonianza è risultata decisiva: un addetto agli impianti di discesa e risalita ha raccontato di averlo visto intorno alle 13.30, mentre chiedeva informazioni tra le piste su come rientrare alle 'base'.

Il suo girovagare sfortunato l'ha fatto scivolare in un torrente: verso le 18 è stato ritrovato, spaventatissimo e bagnato fradicio. Stava cercando di risalire lungo il Passo, sperava di trovare aiuto. Sano e salvo, è tornato a casa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • All'ospedale Civile una paziente col Coronavirus, controlli su 5 bresciani

  • Coronavirus, contagiati altri due bresciani: primo caso sospetto in città

  • "Non so come l'ho preso": parla la ginecologa positiva al coronavirus

  • Emergenza Coronavirus: 4 casi positivi al Civile, c'è il primo bresciano

  • Incidente a Pozzolengo: neonato di Lonato muore in ospedale

  • Secondo caso bresciano di Coronavirus: è una ginecologa di 36 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento