Discesa spericolata con il bob: grave bambino di 10 anni

Si ribalta con il bob, poi si schianta su di un cumulo di neve: lesioni a fegato e milza, ragazzino di 10 anni ricoverato in ospedale

Foto di repertorio

Lesioni a fegato e milza, varie contusioni e forse un polmone perforato da una costola: le sue condizioni sono gravi, ma non è in pericolo di vita. Sfortunato incidente per un ragazzino di 10 anni, impegnato sulle piste da sci di Ponte di Legno con il suo bob.

Al calar del sole, alle 17.30, scendendo a velocità sostenuta è scivolato sulla neve, complice anche la prima oscurità, si è ribaltato due volte fino a schiantarsi contro un cumulo di neve dura, quasi ghiacciata.

Il ragazzino ha subito chiesto aiuto, lamentando forti dolori: il primo a soccorrerlo è stato il padre, ha chiesto aiuto al Soccorso Alpino e poi al 112. Ricoverato prima a Esine e poi al Civile, infinite trasferito a Bergamo.

Per motivi di spazio: in ospedale a Brescia, nel reparto di Pediatria, non c'era posto. Il giovanissimo infortunato è stabile: rimarrà in ospedale ancora qualche giorno. Da verificare l'entità delle lesioni riportate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Positivo al Covid e dimesso: "L'ospedale mi ha detto di tornare a casa in autobus"

Torna su
BresciaToday è in caricamento