Si dimentica del freno a mano, l'auto finisce dritta nel laghetto dei pescatori

Lo sfortunato episodio domenica a Poncarale, al laghetto Camorgia: una Renault Kangoo è finita dritta in acqua per una dimenticanza del proprietario

La macchina è andata giù per intero nel laghetto: prima di muso e poi tutta la carrozzeria. Probabilmente per una semplice dimenticanza: un freno a mano non tirato, e un percorso in lieve discesa. La curiosa vicenda, per fortuna senza feriti, si è verificata domenica al Camorgia Lake di Poncarale, laghetto adibito alla pesca sportiva e frequentato da numerosi appassionati.

Lo sfortunato protagonista è il proprietario del Renault Kangoo che si è lentamente inabissato: era andato a trovare un amico impegnato in una domenica di pesca. Il furgoncino in pochi attimi si è mosso in avanti, purtroppo quando il proprietario era già lontano: così è stato impossibile fermarlo.

Ha varcato la riva in sassi ed è finito tritto in acqua, proseguendo la sua lenta corsa in avanti. Arrivato al punto giusto, ovvero quando la profondità è scesa di qualche metro, si è puntato in avanti e ha cominciato a inabissarsi.

Il recupero

Non è stato facile recuperarlo: per tirarlo su sono dovuti arrivare i Vigili del Fuoco, con due squadre più il Nucleo sommozzatori di Milano. Il furgone è stato agganciato con dei cavi, e poi sollevato dal fondo utilizzando dei palloni pieni d'ariA, che l'hanno sollevato di peso. Una volta fuori dall'acqua, è stato trascinato a riva.

I danni

La buona notizia è che non ha rilasciato sostanze pericolose nel laghetto, come olio o carburante, che potrebbero aver compromesso la vita di flora e fauna. Anche il mezzo non ha riportato danni evidenti, essendosi inabissato a lentissima velocità. Ma tutta quell'acqua, oltre agli interni, ha di sicuro danneggiato motore e centralina.

Potrebbe interessarti

  • Le 5 migliori piante antizanzare

  • Biscotto di anguilla, baguette di lumache: i migliori ristoranti bresciani per il Gambero Rosso

  • La dieta detox per tornare in forma e depurare l’organismo

  • Abbandono di rifiuti: 200.000 euro di multe in un anno, arrivano le fototrappole

I più letti della settimana

  • Scomparso nel lago da tre giorni, ritrovato sano e salvo

  • Frontale in galleria: morta la moglie di un noto industriale

  • Commerciante e padre di famiglia, muore il giorno del suo compleanno

  • Sfonda il parabrezza, sbalzato sull'asfalto per diversi metri: muore a soli 26 anni

  • Fa il bagno nel lago e non torna più a riva: ricerche in corso

  • Stroncato dalla malattia, papà di due bambine muore a soli 34 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento