Non si ferma a un controllo e aggredisce un carabiniere: arrestato

È successo nella mattinata di giovedì a Poncarale. L'uomo, sorpreso con cinque dosi di cocaina, ha aggredito un carabiniere della compagnia di Verolanuova

Una pattuglia dei carabinieri (immagine repertorio)

Lesioni a pubblico ufficiale e detenzione illecita di sostanze stupefacenti. Sono le accuse con cui i carabinieri della compagnia di Verolanuova hanno arrestato un uomo. È successo nella mattinata di giovedì a Poncarale.

Il fatto. Tutto è iniziato all’alba quando i militari hanno incrociato un Fiat Doblò sospetto. I carabinieri gli hanno intimato l’alt, ma il conducente non si è fermato ed è nato un inseguimento durante il quale il guidatore ha gettato dal finestrino una sostanza pulviscolare. Tutto è terminato quando il Fiat Doblò ha imboccato una strada senza uscita.

Sia il veicolo che l'automobilista sono stati perquisiti e sono state trovate cinque dosi di cocaina. Non solo: quando i militari lo hanno informato che a breve avrebbero passato al setaccio anche la sua abitazione l'uomo ha dato in escandescenza. Ha cercato di allontanarsi, ma è stato fermato al termine di una breve colluttazione in cui è rimasto lievemente ferito al gomito un militare (una contusione guaribile in 7 giorni, secondo il referto del pronto soccorso). Per il guidatore, invece, sono scattate le manette. Il tribunale di Brescia durante il processo per direttissima ha convalidato l'arresto e rinviato il giudizio. L'imputato è tornato a piede libero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Positivo al Covid e dimesso: "L'ospedale mi ha detto di tornare a casa in autobus"

Torna su
BresciaToday è in caricamento