rotate-mobile
Lunedì, 24 Giugno 2024
Cronaca Pompiano

Ricordate la donna rapita e costretta a camminare nuda? Adesso lei nega tutto

Clamoroso colpo di scena in tribunale: la vittima del rapimento ha ritrattato

L'episodio aveva fatto parecchio scalpore, e sarebbe stato strano il contrario: la scorsa primavera il 25enne Jonathan Satta era stato arrestato con l'accusa di sequestro di persona, dopo che il 24 marzo avrebbe costretto la fidanzata – una donna di 40 anni – a salire con la forza in un furgone, a Pompiano, e l'avrebbe poi costretta a correre nuda nei boschi di Vestone, per umiliarla. Ma a pochi mesi dall'accaduto, in tribunale è arrivato un incredibile colpo di scena. 

La vittima ha ritrattato tutto

E' la stessa vittima che nel corso dell'udienza del 16 dicembre ha ritrattato tutto. In aula avrebbe detto di essersi inventata la storia del rapimento solo perché gelosa e arrabbiata: non sapeva, così avrebbe detto, i rischi giudiziari che correva il fidanzato (che attualmente, in effetti, si trova in carcere: in ottobre avrebbe pure tentato di evadere).

Dunque quel giorno lei non sarebbe stata costretta a salire a bordo del furgone, né tanto meno rapita: avrebbe potuto scendere e andarsene quando e come voleva. Della circostanza hanno preso atto i magistrati e la pubblica accusa, e anche la difesa di Satta: i suoi avvocati ora chiedono l'immediata scarcerazione. La prossima udienza è stata fissata al 19 gennaio.

Cosa è successo quel giorno?

Al di là della clamorosa (s)confessione, ci sono ancora tanti elementi dubbi. Gli stessi carabinieri, intervenuti nell'ambito delle indagini, avrebbero invece confermato il sequestro nelle varie fasi della ricostruzione dell'accaduto. E ancora, ci sarebbero dei testimoni che avrebbero udito la donna gridare aiuto, oltre alle ormai celebre immagini raccolte dalle telecamere di videosorveglianza (in cui apparirebbe, inequivocabile, un'aggressione). Ma allora cos'è successo davvero, quel giorno?

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricordate la donna rapita e costretta a camminare nuda? Adesso lei nega tutto

BresciaToday è in caricamento