Cronaca

Un altro attacco al presepe: la statuina di Gesù finisce nella spazzatura

E' successo a Pompiano nella notte tra il 30 e il 31 dicembre: sull'accaduto sta già indagando la Polizia Locale

Un altro presepe bresciano nel mirino dei vandali, a pochi giorni dal più eclatante caso di Flero, dove sono già scattate tre denunce per altrettanti minorenni, e dall'incendio agli allestimenti del presepe vivente di Nuvolera, dove però è stato appurato che non si è trattato di dolo.

Stavolta è successo a Pompiano, nella notte tra il 30 e il 31 dicembre: ignoti hanno profanato la sacra rappresentazione, hanno strappato la statuina di Gesù e l'hanno gettata nella spazzatura. E' stato un alpino ad accorgersi dell'accaduto, la mattina dell'ultimo dell'anno.

Il presepe è stato realizzato proprio dagli Alpini, all'esterno della chiesa parrocchiale del paese. Sull'accaduto sta già indagando la Polizia Locale: non sarà facile, perché in zona non sono ancora state attivate le nuove telecamere di videosorveglianza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un altro attacco al presepe: la statuina di Gesù finisce nella spazzatura

BresciaToday è in caricamento