Polpenazze: travolge in auto le pecore e punta il fucile contro il pastore

Surreale incidente martedì a Polpenazze. Un cinquantenne ha fatto irruzione in auto nei terreni agricoli dell'azienda Pè Stefano di Prevalle, travolgendo le pecore al pascolo. Armato di fucile ha poi ineseguito il pastore, un cittadino rumeno di 24 anni.

Immagine d'archivio

Folle e surreale il gesto compiuto da un cinquantenne nel pomeriggio di martedì. Stando a quanto raccontato ai Carabinieri di Nuvolento dall'unico testimone, un 24enne rumeno dipendente dell'azienda agricola, l'uomo ha fatto irruzione con l'auto, un fuoristrada, nei terreni agricoli dell'azienda Pè Stefano di Prevalle, inseguendo e travolgendo il gregge di pecore al pascolo. 

Ma non si è accontentato di ferire gravemente 10 pecore, che saranno soppresse, e il cane pastore. L'uomo non ha risparmiato il pastore rumeno, che ha inseguito in auto, sporgendosi dal finestrino con un fucile in mano.

Il giovane è riuscito a salvarsi buttandosi in un canale, davanti al quale si è, anche, fermata la corsa del fuoristrada.

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Come smettere di fumare

  • Caffè, brioche e dolci sorprese: i bar di Brescia dove la colazione è un'arte

I più letti della settimana

  • Nadia è morta per un cancro al cervello: la spiegazione degli oncologi italiani

  • "Era drammatico: Nadia sapeva che sarebbe morta, ma non perdeva il sorriso"

  • Offlaga: parte un colpo di fucile, morto il 19enne Riccardo Moretti

  • Ubriaca fradicia di primo mattino, ragazza soccorsa da un'ambulanza

  • Nadia Toffa, è il giorno dell'addio: attese centinaia di persone da tutta Italia

  • Maltempo, non è finita. L'allerta della Protezione Civile: "In arrivo vento e forti temporali"

Torna su
BresciaToday è in caricamento