Abbandona i rifiuti per strada ma dimentica i documenti: beccato dalla Polizia

E' stato intercettato il furbetto dei rifiuti che da tempo “scaricava” le sue eccedenze fuori dall'abitazione di un ignaro cittadino di Polpenazze

Rifiuti in Via Valle - Foto © Bresciatoday.it

Furbetto dei rifiuti (e recidivo) beccato a Polpenazze dalla Polizia Locale: residente in un paese vicino, in più occasioni aveva abbandonato indebitamente rifiiuti in Via Valle, all'esterno dell'abitazione di un ignaro cittadino, che spesso (e malvolentieri) fuori casa si trovava delle maleodoranti sorprese.

Il turista del rifiuto è stato intercettato sia dalle fototrappole posizionate in zona che da indizi inequivocabili: nome e cognome e indirizzo trovati tra i sacchetti, nero su bianco su una carta di credito scaduta (e per questo gettata). Di fronte all'evidenza il “furbo” non ha potuto fare altro che ammettere le sue responsabilità.

Per chi sgarra multe fino a 500 euro

E' stato sanzionato con una multa da qualche centinaia di euro: il regolamento comunale prevede, per abbandono di rifiuti, una sanzione minima di 50 e una massima di 500 euro. Non è la prima volta che a Polpenazze chi abbandona i rifiuti viene beccato, letteralmente, con le mani nel sacco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Ringrazio la Polizia locale – spiega l'assessore all'ecologia Luca Benedetti – con cui collaboriamo sempre. E colgo l'occasione per ribadire che continueremo con i controlli, in tutto il territorio comunale, e continueremo con la tolleranza zero per chi abbandona i rifiuti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ha aperto il nuovo ipermercato: un maxi-store da 5.788 mq (e 120 dipendenti)

  • Alcol a minori, sporcizia ovunque e cibo scaduto: 12.000 euro di multa per un fast food

  • Il figlio non risponde, è a letto privo di sensi: giovane medico in fin di vita

  • Prostituzione fuori controllo, 200 escort attive, clienti anche di giorno

  • "Gentile cliente, il punto vendita chiude": 50 dipendenti scaricati con un cartello

  • Altro caso Covid a scuola, il primo sul Garda: bimbi in quarantena nella Bassa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento