Bar all'ombra del castello, e l'affitto è gratis: si cerca un nuovo gestore

Pubblicato il bando per l'affidamento in comodato d'uso gratuito del bar del Castello di Polpenazze: per partecipare c'è tempo fino al 15 febbraio

Sono davvero gli ultimi giorni – la scadenza è fissata per il 15 febbraio – per partecipare al bando comunale per l'affidamento del bar (ex centro sociale) del castello di Polpenazze. Un buona occasione per chi vuole avviare un'attività senza eccessivi esborsi: il locale verrà consegnato in comodato d'uso gratuito. Tradotto: nessun affitto da pagare.

Bisognerà comunque mettere mano al portafogli: chi si aggiudicherà la gestione dovrà provvedere a una parziale ristrutturazione ed offrire gratuitamente almeno 6 rinfreschi all'anno al Comune. Nel dettaglio, il restyling prevede la sostituzione del bancone e delle attrezzature. Gli arredi e i macchinari, al termine dell'affidamento, resteranno al Comune.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'affidamento della gestione del bar avrà una durata di 4 anni, con possibilità di rinnovo per altri 4. Le domande vanno inoltrate, in busta chiusa, al Comune di Polpenazze entro le 12 di sabato 15 febbraio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: primo bambino positivo in una scuola bresciana, classe in isolamento

  • Masturbava ragazzini al parco, in cambio gli comprava scarpe e spinelli

  • Incidente in A4 tra Desenzano e Brescia: chilometri di code

  • Precipita per oltre 8 metri: muore sotto gli occhi dei nipotini di 6 e 8 anni

  • Colpo di pistola in Commissariato: agente muore dopo il trasporto in ospedale

  • Abbandonata dal marito, chiedeva l'elemosina in paese, è stata uccisa dal figlio che avrebbe dovuto proteggerla

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento