Cronaca

Polpenazze, perseguita l'ex da oltre un anno e mezzo: arrestato

L'uomo, ai domiciliari, dovrà inoltre restare a 300 metri di distanza dai luoghi frequentati dalla ex

Non aveva mai accettato la fine di quella storia d'amore, nonostante la sua ex fidanzata avesse detto basta da oltre un anno e mezzo.

Così ha cominciato a perseguitarla, aspettandola sotto casa a Polpenazze del Garda, mettendole le mani addosso e offendendola. Alla fine la donna ha deciso di denunciarlo. Poi, nei giorni scorsi, i carabinieri di Manerba l'hanno nuovamente beccato davanti all'abitazione di lei.

L'uomo, un 48enne d'origine francese, chiedeva di entrare per poter parlare nuovamente di quella relazione giunta da tempo al capolinea. Per salvaguardare l'incolumità della donna, gli agenti hanno deciso di arrestarlo.

Ora lo stalker si trova agli arresti domiciliari, mentre il giudice, nel processo per Direttissima, ha stabilito che dovrà restare almeno a 300 metri di distanza dall'ex fidanzata, ovunque si trovi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polpenazze, perseguita l'ex da oltre un anno e mezzo: arrestato

BresciaToday è in caricamento