menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ecco i droni della Polizia Locale: le multe arriveranno anche dal cielo

Sono già operativi i nuovi droni al servizio della Polizia Locale di Brescia: controllati a distanza da agenti con brevetto da pilota, potranno monitorare la città anche da 150 metri d'altezza

Poi c'è Horus 2, che è appena più potente di Junior e per questo adatto a riprese da distanza meno ravvicinata. Infine Horus 1, che sarà lo specialista delle riprese dall'alto e da lontano, e verrà utilizzato in particolare per rilevare eventuali abusi edilizi, o per tenere controllate le zone dismesse o quelle a più alto tasso di cattive frequentazioni.

I due Horus potranno volare e filmare anche di notte, attrezzati per il volo e la ripresa in notturna. Non potrà farlo invece Junior, ma che comunque verrà utilizzato al meglio per l'identificazione delle “scorrettezze” fino ai minimi dettagli.

Qualche specifica tecnica, riportata dal Giornale di Brescia: il drone più veloce è in grado di volare anche a più di 80 chilometri orari, tutti e tre saranno controllati da agenti non più a 500 metri di distanza (ma potenzialmente hanno un'autonomia di due chilometri e mezzo), e potranno alzarsi in cielo fino a 150 metri d'altezza. Insomma fin sopra il palazzo più alto, per vedere quello che succede in tutta la città.

Tra poco dovrebbe inoltre iniziare la sperimentazione riguardante le infrazioni del codice della strada e, entro 12 mesi, non è escluso che le multe inizieranno ad arrivare anche dal cielo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cultura

    Giornate FAI di Primavera 15 e 16 maggio 2021

  • Concerti

    Brescia: Omar Pedrini alla Latteria Molloy

  • Attualità

    Brescia vince il premio "Città italiana dei giovani 2021"

Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento