Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Via Milano / Via Milano

Brescia, Via Milano: picchia una donna e poi scappa, arrestato

Un uomo di 33 anni, agli arresti domiciliari in Via Milano per condanne precedenti, ha aggredito e colpito una donna nella sua abitazione. Non appena lei avvisa la polizia lui scappa: arrestato in Via Milano

Un cittadino rumeno di 33 anni si è reso protagonista ieri sera di un’aggressione, nei confronti di una connazionale, con successiva fuga dal domicilio cui era costretto causa misura cautelare.

Agli arresti domiciliari infatti, causa precedente condanna per aver clonato bancomat e carte di credito, ha dato in escandescenze nel suo appartamento di Via Milano poco dopo le 19.

A pagarne le conseguenze una donna, di circa 30 anni, che si trovava in casa con lui: prima insultata e poi percossa, si è vista costretta ad avvisare le forze dell’ordine.

La segnalazione alla polizia ha spaventato l’uomo che, forse in stato d’ebbrezza, ha abbandonato l’appartamento per darsi alla fuga. In pochi minuti sono arrivati sul posto gli uomini della Questura, che hanno subito individuato e arrestato l’uomo.

Oltre alle accuse di aggressione e percosse l’uomo dovrà ora rispondere del reato di evasione: sarà probabilmente condannato ad otto mesi, da scontare stavolta in carcere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brescia, Via Milano: picchia una donna e poi scappa, arrestato

BresciaToday è in caricamento