menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Precipita dal montacarichi: imprenditore bresciano muore sul colpo

Tragedia nel primo pomeriggio di martedì a Polaveno: a trovare il corpo senza vita di Giuseppe Olmi sono stati la moglie e il figlio.

È precipitato nel vano del montacarichi, per cause ancora da chiarire: un volo diversi metri che non gli ha lasciato scampo. Questo il tragico destino di Giuseppe Olmi, titolare dell'omonima fabbrica d'armi di Polaveno. 

Il drammatico infortunio è avvenuto nel primo pomeriggio di martedì, poco prima delle 13.30, all'interno dell'ex sede dell'azienda di via industriale. L'imprenditore stava effettuando un sopralluogo nel capannone con la moglie e il figlio, quando è avvenuta la tragedia: sono stati loro ad accorgersi dell'accaduto e a chiamare i soccorsi. 

Sul posto sono intervenire un'ambulanza e un'automedica, oltre ai Vigili del Fuoco, ma i sanitari non hanno potuto far altro che constatare il decesso dell'uomo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Il falso mito dell'acqua e limone da bere (calda) la mattina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento