rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Cronaca Polaveno

Sorella accoltellata: "I due fratelli non hanno alcun rispetto della vita umana"

Convalidato l'arresto dei due fratelli di 17 anni

Il Gip del Tribunale dei minori di Brescia ha convalidato l'arresto dei due fratelli di 17 anni che nella notte tra venerdì e sabato hanno colpito e accoltellato la sorella 22enne, mentre quest'ultima stava dormendo, nella casa di Polaveno condivisa anche con i genitori. Il giudice per le indagini preliminari ha disposto la misura cautelare del carcere, condividendo le aggravanti suggerite dalla procura: i due sono accusati di tentato omicidio aggravato dai futili motivi, dalla minorata difesa della vittima, dal vincolo di parentela e dalla premeditazione.

La cronaca dell'aggressione

Secondo quanto ricostruito, ad oggi, dagli inquirenti, i due ragazzi avrebbero fatto irruzione nella camera della sorella armati di ascia e coltello: l'avrebbero colpita più e più volte mentre stava dormendo, senza fermarsi nemmeno davanti alle sue grida di dolore. Se la sono poi data a gambe, rubando 200 euro in contanti dal portafoglio del padre, ma sono stati intercettati dai carabinieri a Ponte Zanano. La ragazza, nel frattempo ricoverata in ospedale, è stata sottoposta a due delicate operazioni chirurgiche, ma se la caverà.

L'ordinanza del giudice

Ora il giudice ha confermato il carcere. Uno dei due è già a Firenze, al carcere minorile Meucci: il secondo, che era in ospedale per via di alcune ferite riportate alla mano la notte dell'aggressione, è stato temporaneamente trasferito in una comunità ma presto finirà dietro alle sbarre. Decisione inevitabile, si legge nell'ordinanza del Gip, in quanto sarebbe concreto il rischio di reiterazione del reato. Ai due fratelli sarebbe stata inoltre riscontata una chiara incapacità di controllarsi. E ancora, peggio ancora: dopo quanto successo, scrive il giudice, dalla loro personalità emerge “alcun rispetto della vita, anche in presenza di relazioni parentali significative”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorella accoltellata: "I due fratelli non hanno alcun rispetto della vita umana"

BresciaToday è in caricamento