Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Plateatici direttamente sul lungolago, le camminate diventano a senso unico

La decisione del primo cittadino per consentire a tutti di passeggiare in sicurezza in uno tra i più belli lungolago del Garda

Un aiuto concreto a gestori di locali e ristoranti, e nessuna limitazione eccessiva per coloro che passeggiano godendo di un panorama straordinario. Il sindaco di Salò, Gianpiero Cipani, ha stabilito nuove regole per la ripartenza della città, e soprattutto (si spera) per l'avvio della stagione turistica. 

Al fine di sostenere l'imminente ripartenza economica e sociale, l'Amministrazione ha concesso a titolo gratuito ad esercenti di bar, locali, ristoranti ed alberghi di occupare il suolo pubblico ben oltre i tradizionali plateatici. Rispettando ovviamente le distanze di sicurezza interpersonali, tavoli e sedie potranno essere posizionati a pochissima distanza dal lago, come solitamente avviene durante le serate estive del giovedì. 

Per questa ragione, per il restringimento della carreggiata pedonale, si è reso necessario introdurre sensi unici per il lungolago Zanardelli e tutte le vie di accesso laterali, a partire dalla Fossa. Le vie percorribili saranno adeguatamente segnalate (il nome del percorso è "Salò sicura - Nuova viabilità pedonale") ed opportunamente presidiate da Polizia locale, Associazione Carabinieri e Volontari. Mappa sensi unici Salò-2

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Plateatici direttamente sul lungolago, le camminate diventano a senso unico

BresciaToday è in caricamento