Cronaca

Temù: filmano le compagne sotto la doccia, 15enni denunciati

Una vacanza che pareva innocente e una bravata che potrebbe costare cara ad un gruppo di 15enni. Filmano le compagne sotto la doccia, lo raccontano agli amici: scatta la denuncia, piccolo scandalo a Piubega

Temù

Una vacanza innocente, con il campo scuola della parrocchia, prima in Valcamonica a Temù e poi a Firenze, per qualche giorno di volontariato in un centro Caritas. Galeotta l’età dei protagonisti, l’instabile adolescenza della goliardia e delle prime occhiate alle ragazze, e così nei guai sono finiti alcuni 15enni di Piubega, piccolo paese della pianura mantovana ad una ventina di chilometri da Remedello.

Gonna troppo corta, l'imbarazzo del Calini:
«Donna ridotta a oggetto»

Il gruppetto di amici avrebbe infatti ripreso con il cellulare alcune giovani coetanee mentre si stavano facendo la doccia. La bravata li ha ‘gasati’, non contenti sono andati oltre: al ritorno dal campo scuola hanno mostrato il video a tutti gli amici.

Il paese mormora, si sa, e in poco tempo la scottante notizia sarebbe arrivata alla ragazze coinvolte loro malgrado, che avrebbero immediatamente avvisato i genitori.

Immediata anche la segnalazione ai Carabinieri, e il seguente via libera del Tribunale di Brescia per la perquisizione delle abitazioni dei giovani: i militari hanno già sequestrato anche i cellulari complici del misfatto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Temù: filmano le compagne sotto la doccia, 15enni denunciati

BresciaToday è in caricamento