Volto coperto, molesta le donne che fanno jogging: allarme maniaco sessuale

Gli episodi si sarebbero verificati lungo la pista ciclabile che attraversa il Parco dell’Oglio. Diverse le segnalazioni arrivate a carabinieri e polizia locale nei giorni scorsi

Jogging al parco (foto di repertorio)

Più d'una le telefonate giunte alla centrale della polizia locale e ai carabinieri, da parte di donne che riferivano della presenza di un maniaco sessuale lungo la pista ciclo-pedonale che attraversa il Parco regionale del fiume Oglio. Siamo nella Bassa, tra Roccafranca e Rudiano: qui si sarebbero verificati alcuni episodi di molestie, raccontati anche sulle pagine Facebook dei paesi, dando così avvio a un vero e proprio allarme. Sulla vicenda gli agenti della polizia locale di Roccafranca mantengono però il più stretto riserbo e non rilasciano alcuna dichiarazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli avvistamenti

Il maniaco agirebbe a volto coperto e prenderebbe di mira le donne che fanno jogging lungo la ciclabile immersa nel verde del parco dell’Oglio: dopo averle pedinate le avvicinerebbe e le importunerebbe rivolgendo pesanti avances sessuali. Tra le vittime anche una 40enne, che si sarebbe imbattuta nel molestatore in territorio di Rudiano: nonostante il grande spavento la donna è riuscita a chiedere aiuto e a chiamare il fratello e i carabinieri prima che la situazione degenerasse. Le indagini sarebbero in corso, nel frattempo, il consiglio delle forze dell’ordine è quello di non passeggiare sole ed evitare le zone più isolate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dpcm 18 ottobre: le nuove misure della stretta in arrivo oggi

  • Il Dpcm Coronavirus è stato firmato: tutte le nuove regole valide fino al 13 novembre

  • Tentato suicidio a scuola: ragazzina si butta dal balcone

  • Nel Bresciano 35 contagi in 24 ore: i nuovi casi Comune per Comune

  • Coprifuoco in tutta la Lombardia, ok del governo: dalle 23 stop attività e spostamenti

  • Brescia: è morto il papà di Francesco Renga, aveva 91 anni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento