Accoltella l’anziana madre nel sonno, poi si butta dalla finestra: è grave

È accaduto nella notte in un’abitazione di Pisogne. L’anziana avrebbe riportato ferite non gravi, mentre sarebbero critiche le condizioni della figlia.

Foto d'archivio

Ha accoltellato la madre di 76 anni mentre dormiva, poi ha cercato di togliersi la vita. Il dramma familiare si è verificato nella notte tra martedì e mercoledì in un’abitazione di Pisogne. Una doppia tragedia, per fortuna, soltanto sfiorata. Ad evitare il peggio è stato il tempestivo intervento dell’altro figlio della vittima, la 76enne Camilla Panigada. L’uomo, svegliato dalle grida provenienti dalla stanza della madre, è accorso immediatamente in suo aiuto. Dopo aver disarmato la sorella 54enne, che ancora stringeva tra le mani un grosso coltello da cucina, ha chiamato i soccorsi.

Nel frattempo la 54enne Ivana Laini, a quanto sembra affetta da tempo una grave forma di depressione, si è chiusa nella sua stanza e si è ferita al petto e all’addome con un altro coltello. Quando nell’abitazione hanno fatto irruzione i sanitari e i carabinieri di Pisogne e Breno, la donna si è lanciata dalla finestra della sua camera, situata al secondo piano. È precipitata nel vuoto per circa 8 metri, riportando gravi traumi. Dopo le prime cure, è stata ricoverata all'ospedale Niguarda di Milano: le sue condizioni sarebbero critiche, ma non sarebbe in pericolo di vita.

Non profonde, per fortuna, le ferite riportate dall’anziana, nonostante pare sia stata colpita più volte al petto con un coltello lungo circa 30 centimetri. I fendenti non hanno raggiunto organi vitali e la donna non ha mai perso conoscenza: è stata ricoverata al Civile di Brescia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sulla vicenda indagano i carabinieri di Breno, che hanno effettuato tutti i rilievi del caso e raccolto le testimonianze delle persone coinvolte. La posizione della 54enne è ora al vaglio dell’autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Masturbava ragazzini al parco, in cambio gli comprava scarpe e spinelli

  • Ha aperto il nuovo ipermercato: un maxi-store da 5.788 mq (e 120 dipendenti)

  • Terribile tragedia: bimba di 7 mesi muore soffocata da un palloncino

  • Tragedia sui cieli della Lombardia: aereo precipita e prende fuoco, due morti

  • Shampoo e docciaschiuma, fa il bagno nella fontana della piazza

  • Si sente male in classe, è positivo al tampone: nuova quarantena a scuola

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento