Cronaca

Manovre vietate in galleria: presto in arrivo il nuovo "sorpassometro"

Il dispositivo (da poco omologato dal Ministero) dovrebbe essere installato nei pressi della galleria Trentapassi di Pisogne: rileverà (e sanzionerà) i sorpassi illeciti

Probabile immaginare una prima fase di “rodaggio”, un test sul funzionamento dell'apparecchio, prima dell'avvio a tutti gli effetti: le targhe di chi sorpassa dove non deve saranno “beccate” in tempo reale, e gli automobilisti pronti a ricevere la sanzione.

Non si esclude che al “sorpassometro” venga affiancato anche un rilevatore di targhe vero e proprio, in grado di verificare in diretta se l'auto in transito è in regola con il pagamento dell'assicurazione, con la revisione, se il vicolo è sottoposto a qualche tipo di sequestro, se l'automobile è stata rubata.

L'autovelox della Trentapassi era stato installato poco meno di cinque anni fa, e poi dismesso. Lungo la Sp510 dal 2011 (nel tratto tra Pisogne Sud e Pisogne Nord Gratacasolo) è attivo un sistema “safety tutor” per il sanzionamento degli eccessi di velocità, con altri due autovelox ancora attivi nel medesimo tratto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manovre vietate in galleria: presto in arrivo il nuovo "sorpassometro"

BresciaToday è in caricamento