menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Manovre vietate in galleria: presto in arrivo il nuovo "sorpassometro"

Il dispositivo (da poco omologato dal Ministero) dovrebbe essere installato nei pressi della galleria Trentapassi di Pisogne: rileverà (e sanzionerà) i sorpassi illeciti

Non sarà un autovelox nel senso più classico del termine, ma un rilevatore di sorpassi di ultimissima generazione: questo il nuovo dispositivo che verrà installato nei pressi della galleria Trentapassi di Pisogne, lungo la Strada Provinciale 510, la Sebina Orientale che da Brescia arriva fino a Edolo.

Lo strumento è stato appena approvato dal Ministero degli Interni, realizzato dalla Velocar di Castiglione delle Stiviere: in gergo si tratta di un “sorpassometro”; un dispositivo che serve a sanzionare i sorpassi vietati e che da tempo viene utilizzato anche in autostrada nei tratti in cui vige il divieto di sorpasso per mezzi pesanti, impiegato anche per sanzionare i veicoli marcianti in corsia d'emergenza.

Dovrebbe essere posizionato in posizione più “sopraelevata” rispetto ai normali autovelox, così da riprendere nel dettaglio chi sbaglia il sorpasso (o meglio, chi sorpassa dove non dovrebbe). Dalla Provincia fanno sapere che entro i prossimi due mesi dovrebbe essere installato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Il falso mito dell'acqua e limone da bere (calda) la mattina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento