Pedofilo al centro commerciale: toccava i bambini nell'area giochi

Arrestato a Pisogne un presunto pedofilo seriale, beccato dai Carabinieri in atteggiamenti sospetti in un supermercato. Era già stato fermato circa 10 mesi fa, a febbraio il processo

Molestatore seriale di minori arrestato per la seconda volta, in Valcamonica. Si tratta di un uomo di 42 anni residente ad Endine Gaiano, nella bergamasca, beccato dai Carabinieri in un supermercato di Pisogne mentre cercava di adescare le sue giovani vittime.

Un modus operandi purtroppo accertato, e che già nel marzo scorso si era costata un’ordinanza di custodia cautelare, una condanna agli arresti domiciliari. Si era scelto una location prediletta, il centro commerciale Adamello di Darfo Boario Terme.

Qui avvicinava i bambini, nell’area a loro dedicata, approfittando della distrazione dei genitori, fino ad invitarli a seguirlo nei bagni. Diverse le segnalazioni, e una lunga serie di pedinamenti e appostamenti che hanno portato al primo arresto. Poche ore fa il pedofilo seriale ci è ricascato, questa volta all’Italmark di Pisogne.

Sposato e senza figli, sarà processato a fine febbraio; in tasca nascondeva dei guanti in lattice. Sarebbe stato avvistato anche nelle vicinanze di alcune scuole.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Positivo al Covid e dimesso: "L'ospedale mi ha detto di tornare a casa in autobus"

  • Tragico incidente: Valeria Artini, promessa del volley, muore a 16 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento