Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

La ragazza lo lascia, si dà fuoco davanti alla sua abitazione

E' successo ieri a Costa Volpino. Protagonista del tragico gesto un bresciano di 30 anni, che non voleva accettare la fine della sua storia d'amore

Ha tentato di suicidarsi dandosi fuoco sotto la casa della ex fidanzata e ora è ricoverato in gravi condizioni al Centro grandi ustionati dell'ospedale di Bergamo 'Papa Giovanni XXIII'.

Alessandro Marin, bresciano di 30 anni, non voleva accettare la fine della storia d'amore con una 24enne romena che vive a Costa Volpino, in provincia di Bergamo. Intorno alle 13 si è presentato sotto casa della ragazza e si è dato fuoco.


Ad intervenire il 118 di Bergamo, che ha trasferito il 30enne in ospedale. Sul posto anche carabinieri, i vigili del fuoco e la polizia locale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La ragazza lo lascia, si dà fuoco davanti alla sua abitazione

BresciaToday è in caricamento