Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Pisogne

È ai domiciliari, ma si prende una pausa e va al bar: arrestato

Nei guai un 58enne: era uscito per una vista in ospedale ma poi ha fatto perdere le sue tracce

Da due mesi era agli arresti domiciliari, da scontare nella sua abitazione di Capo di Ponte - in attesa che il tribunale di Brescia definisse la sua posizione in ordine a un precedente arresto per spaccio di cocaina - ma i carabinieri lo hanno sopreso al bar.

Nei guai un 58enne: martedì pomeriggio è andato in ospedale, a Brescia, per una visita medica già stabilita, ma poi non e più rientrato a casa. I militari, a distanza di diverse ore, non ricevendo più notizie hanno quindi attivato le ricerche del 58enne, anche perché l’ospedale aveva tempestivamente comunicato il termine del controllo.

L’uomo è stato rintracciato in un bar di Pisogne, dove stava tranquillamente chiacchierando con altri clienti e arrestato per evasione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

È ai domiciliari, ma si prende una pausa e va al bar: arrestato

BresciaToday è in caricamento