menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Turisti a Sirmione sotto la pioggia

Turisti a Sirmione sotto la pioggia

Forti piogge su tutta la provincia e rischio neve fino ai mille metri

Una forte ondata di maltempo ha investito il Bresciano e tutto il Nord Italia. Le forti piogge si estenderanno poi all'intera penisola. L'allerta della protezione civile

Una forte perturbazione di origine atlantica ha investito dalla serata di ieri la nostra provincia e tutta la Lombardia e il Piemonte.

Da questa mattina ha poi avuto inizio un'intensa e prolungata fase di maltempo su gran parte del Paese, con fenomeni più insistenti sulle zone alpine e sui versanti tirrenici centro-settentrionali, dove saranno probabili temporali.

Piogge anche al Sud, specie sulle zone tirreniche, mentre sulle Alpi la neve potrà scendere fino ai 1.000 metri.

E' quanto indica un primo avviso di avverse condizioni meteorologiche emesso dalla Protezione civile. L'avviso prevede precipitazioni diffuse e persistenti, anche a carattere di rovescio o temporale, su Piemonte e Lombardia.

Oggi pomeriggio le precipitazioni si estenderanno al Veneto e al Friuli Venezia Giulia. I fenomeni potranno dar luogo a rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento.

Sul sito del Dipartimento (www.protezionecivile.gov.it) sono consultabili alcune norme generali di comportamento da tenere in caso di maltempo; a quanti si trovassero nelle aree interessate dall'allerta meteorologica si raccomanda, inoltre, di mantenersi informati sull'evoluzione dei fenomeni, sulle misure da adottare e sulle procedure da seguire indicate dalle strutture territoriali di protezione civile.


Il Dipartimento della Protezione Civile seguirà l'evolversi della situazione in contatto con le prefetture, le regioni e le locali strutture di protezione civile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia si avvicina alla zona arancione: c'è una data per sperare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento