Palpeggiamenti e violenze alle ragazze in comunità: condannato a 6 anni

E' stato condannato a 6 anni di reclusione Pierluca Lecchi, è stato invece assolto il fratello Francesco: l'inchiesta sulla casa famiglia di Berzo Inferiore

Sono tornati in aula i fratelli Pierluca e Francesco Lecchi, già condannati nel luglio di due anni fa – ma la sentenza venne annullata per un vizio di forma – e adesso ancora in tribunale per un nuovo processo di primo grado. A due anni dalla sentenza un collegio giudicante diverso ha dato un esito diverso: Pierluca Lecchi è stato condannato a 6 anni di reclusione, nel 2016 erano 6 anni e 6 mesi, il fratello Francesco invece è stato assolto, quando nel 2016 era stato condannato a 1 anno e 11 mesi.

Il processo recepisce l'inchiesta per molestie e violenza sessuale nei confronti di minori di cui i Lecchi si sarebbero resi protagonisti, nella casa famiglia gestita dal padre (che però è sempre risultato estraneo alla vicenda). E' dal 2013 che si indaga, a seguito della denuncia di una ragazza che all'epoca dei fatti aveva soltanto 11 anni.

E' da quei presunti palpeggiamenti che l'inchiesta si allarga: secondo l'accusa si conterebbero almeno sette episodi, a danno di altrettante quasi tutte minorenni, e si sarebbero verificati tra il 2006 e il 2013. In aula si è parlato di una sorta di “battesimo della violenza”, quasi un rito a cui le giovani ospiti della comunità di Berzo Inferiore si sarebbero dovute sottoporre.

I fratelli Lecchi si sono sempre dichiarati innocenti: anzi, in tribunale avevano ribadito di come fossero state le ragazze a corteggiarli, e non viceversa. In aula sono stati nuovamente ascoltati una trentina di testimoni. Non si esclude il ricorso in appello.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Troppa nebbia, esce di strada e finisce nel canale: muore annegato nella sua auto

  • Un paese fantasma: chiude l'ultimo negozio, a rischio anche l'unico bar

  • Dramma in una cascina: trovato morto uomo di 56 anni

  • Ragazza di 16 anni in ospedale: "E' lo stesso Meningococco di Veronica"

  • Tragedia avvolta nel mistero: cadavere trovato in autostrada, lungo la corsia di sorpasso

  • Una sterzata disperata, poi lo schianto contro l'albero: così è morta Celeste

Torna su
BresciaToday è in caricamento