Mercoledì, 17 Luglio 2024
Cronaca Pompiano

Stroncato dalla malattia, muore a soli 54 anni: lascia la moglie e i giovani figli

Pierdomenico Gerri si è spento nei giorni scorsi: da anni lottava contro un tumore.

Un gran lavoratore, un padre presente e amorevole, un uomo generoso che dava sempre una mano in paese. È il ritratto che conoscenti e amici fanno di Pierdomenico Gerri.  Molto noto a Pompiano, paese della Bassa bresciana, Pierdomenico si è spento nei giorni scorsi: è stato stroncato a soli 54 anni da un brutto male, un tumore che gli era stato diagnosticato un paio d'anni fa e contro il quale ha combattuto, senza mai perdere il sorriso e la speranza, ma che - purtroppo - non è riuscito a sconfiggere. 
   
"Era un uomo solare e sempre disponibile: lo si vedeva spesso in oratorio, era sempre pronto a dare una mano", così don Renato Finazzi, parroco di Pompiano, ricorda il 54enne, che lavorava come operaio in una ditta di Flero. La sua prematura scomparsa ha lasciato sgomenta l'intera comunità, che - in queste ore - si sta stringendo attorno alla moglie Elena e ai due giovani figli Nicola e Nadir, di 11 e 23 anni.  Decine di persone sono attese per l'ultimo saluto: sarà celebrato nel pomeriggio di martedì, alle 15, nella chiesa parrocchiale del paese della Bassa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stroncato dalla malattia, muore a soli 54 anni: lascia la moglie e i giovani figli
BresciaToday è in caricamento