Cronaca

Il dramma: professore trovato senza vita accanto alla sua moto

Il dramma: trovato senza vita da un passante

“Oggi, per la prima volta da quando questo gruppo è stato creato, un post ci farà piangere invece che strapparci un sorriso“: sabato 25 settembre a Fonteno è stato trovato senza vita accanto alla sua motocicletta Pier Luigi Carboncini, 57 anni, di Dalmine. A trovarlo è stato un passante che, mentre percorreva una strada in località Flora, in territorio di Fonteno sul lago d'Iseo, ha notato il corpo di un uomo accanto a una moto Africa Twin. Immediato l’arrivo dei soccorsi ma purtroppo per l’uomo non c’è stato nulla da fare. Secondo la ricostruzione sembrerebbe che Carboncini, in sella alla sua motocicletta, abbia accusato un malore mentre stava viaggiando lungo la strada sterrata.

Il commosso ricordo dei suoi ex alunni

Pier Paolo Carboncini viveva a Dalmine ed era un docente all’istituto Einaudi. Ricordato dai suoi alunni come un professore gentile e sempre disponibile, nel corso della sua vita ha insegnato fisica e matematica in diversi istituti della provincia, dai Salesiani di Treviglio all’Istituto Tecnico Marconi, dal Galilei di Caravaggio all’Einaudi, dove è stato professore per quindici anni. Tanti i messaggi apparsi su facebook in queste ultime ore: “Era appassionato del suo lavoro e lo avete reso molto felice – scrive una ex alunna sul gruppo Facebook "Carboncini Fan Club" – Siamo certi di parlare a nome di tutti dicendo che non era solo il professore di fisica, era una guida ed un amico sempre pronto ad una buona parola ed una battuta per ognuno di noi.  Nei nostri ricordi delle superiori, il Carbo è sicuramente uno tra i più felici; uno di quei ricordi che tieni gelosamente custodito. Ci mancherai prof, amico”.  Lascia nel dolore la sorella Laura, il cognato Alvaro e gli amati nipoti Chiara e Sergio. Il funerale si terrà lunedì 27 settembre alle 14.30, nella chiesa parrocchiale di Sabbio Bergamasco. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il dramma: professore trovato senza vita accanto alla sua moto

BresciaToday è in caricamento