Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Centro / Piazza della Loggia

Fuori di sé dopo l’incidente, tassista picchia tre vigili e li manda in ospedale

Denunciato un tassista bresciano di 42 anni che mercoledì pomeriggio ha aggredito e malmenato gli agenti della Polizia Locale: una reazione inconsulta dopo un banalissimo incidente

Ma gli animi si sono scaldati in fretta, troppo in fretta: il tassista ha immediatamente cominciato a inveire contro lo straniero, a cui avrebbe chiesto subito i soldi dei danni. Alla richiesta degli agenti di calmarsi, lui ha reagito ancora peggio. E ha aggredito anche loro.

Non solo parole pesanti, ma anche spintoni e qualche altro colpo proibito. Per immobilizzarlo si è reso necessario l'intervento di due pattuglie: bloccato a fatica è stato accompagnato al comando e denunciato. L'uomo, ripresosi dal raptus di follia, avrebbe chiesto scusa.

Come detto sono tre infine gli agenti della Locale di Brescia che sono stati accompagnati in pronto soccorso per verificare le proprie condizioni. Niente di grave: qualche botta e qualche graffio, medicati e subito di messi. Per uno di loro non si esclude la lussazione di una spalla.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fuori di sé dopo l’incidente, tassista picchia tre vigili e li manda in ospedale

BresciaToday è in caricamento