Nel garage il magazzino per la droga: arrestato un bresciano incensurato

Durante un appostamento in borghese, i carabinieri hanno visto il pusher cedere la cocaina a un acquirente. Nel garage le scorte della droga.

Cocaina, marijuana e i proventi dello spaccio: tutto conservato in garage, in un luogo ritenuto (erroneamente) sicuro. I carabinieri della stazione di Darfo Boario Terme hanno colto sul fatto un 27enne, bresciano, incensurato, durante la sua attività di spaccio. 

I militari erano impegnati in un’operazione in borghese quando hanno notato comportamenti sospetti del 27enne. Tenuto d’occhio, è stato visto mentre cedeva la cocaina nelle mani dei suoi clienti: inevitabile l’arresto, in flagranza di reato. Oltre alle dosi cedute in strada, nella sua auto c’erano altre sei dosi di “coca” e due di “maria”. 

Nel sopralluogo nell’abitazione del 27enne, operaio residente a Piancogno, i carabinieri hanno trovato nel garage 10 dosi di cocaina, 350 grammi di erba e 1.500 euro in banconote di taglio medio, i proventi dello spaccio. Il 27enne è ai domiciliari in attesa del processo.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Troppa nebbia, esce di strada e finisce nel canale: muore annegato nella sua auto

  • Ragazza di 16 anni in ospedale: "E' lo stesso Meningococco di Veronica"

  • Tragedia avvolta nel mistero: cadavere trovato in autostrada, lungo la corsia di sorpasso

Torna su
BresciaToday è in caricamento