Gatto scuoiato vivo: meccanico trova la pelle su un’auto revisionata

Svolta nelle indagini sulla morte del gatto Ghisby, trovato scuoiato vivo dalla sua padrona a Piancamuno: non sarebbe stato vittima di una violenza volontaria, ma di un incidente con il motore di un'auto

Il gatto Ghisby

Ucciso dal motore di un'automobile, in cui aveva cercato riparo dal freddo: il povero gatto Ghisby, sarebbe morto così. Questa la versione definitiva, o quasi: quella più realistica secondo le ultime indagini dei carabinieri. E che smentirebbe tutto quanto raccontato fino ad oggi.

La svolta nelle indagini, in un'officina meccanica di Piancamuno: un meccanico, scrive il Corsera, avrebbe trovato parte della pelle di un gatto rimasta “incollata” all'albero di trasmissione di un'automobile. E quella pelle potrebbe essere quella di Ghisby.

Una storia triste: il gatto venne ritrovato agonizzante dalla sua padrona (Giovanna Donina) fuori dalla porta di casa. Per lui non ci fu davvero nulla da fare: venne soppresso dal veterinario, che decise di porre fine alle sue atroci sofferenze.

Potrebbe interessarti

  • Le 5 migliori piante antizanzare

  • Biscotto di anguilla, baguette di lumache: i migliori ristoranti bresciani per il Gambero Rosso

  • La ciclabile dei sogni batte ogni record: in un anno visitata da 325.000 persone

  • La dieta detox per tornare in forma e depurare l’organismo

I più letti della settimana

  • Scomparso nel lago da tre giorni, ritrovato sano e salvo

  • Frontale in galleria: morta la moglie di un noto industriale

  • Sfonda il parabrezza, sbalzato sull'asfalto per diversi metri: muore a soli 26 anni

  • Fa il bagno nel lago e non torna più a riva: ricerche in corso

  • Terribile incidente: schiacciato da 15 tonnellate di acciaio, muore padre di famiglia

  • Stroncato dalla malattia, papà di due bambine muore a soli 34 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento