Arrestato per aver picchiato la moglie, torna libero e ricomincia a maltrattarla

L'uomo era poi fuggito all'estero: i carabinieri lo hanno arrestato, di nuovo. In aeroporto.

I Carabinieri di Artogne hanno arrestato, per il reato di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali, un 32enne di origini marocchine residente a Pian Camuno.

L’uomo, già finito in manette lo scorso 14 aprile per gli stessi reati, appena rimesso in libertà aveva ripreso a maltrattare la moglie. Così i militari avevano raccolto ogni elemento utile e richiesto dalla magistratura per l’emissione di un provvedimento restrittivo per mettere definitivamente fine all'incubo della donna.

Lo scorso maggio, ricevuto il provvedimento restrittivo, i carabinieri si erano recati a casa dell’uomo, ma lui non c'era: aveva fatto le valige ed era tornato in Marocco

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'epilogo mercoledì: il 32enne ha fatto sapere alla moglie che sarebbe tornato nel Bresciano e lei ha immediatamente avvisato i carabinieri. Ad  aspettarlo, all’aeroporto di Orio al Serio, non c'era la compagna, ma i militari che lo hanno arrestato, di nuovo. Per lui si sono spalancate le porte del carcere. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brescia: terremoto di magnitudo 2.7, epicentro a Caino

  • "Oltre 2300 in terapia intensiva, governo pronto al nuovo lockdown in Italia"

  • Tentato suicidio a scuola: ragazzina si butta dal balcone

  • Coprifuoco in tutta la Lombardia, ok del governo: dalle 23 stop attività e spostamenti

  • Dpcm 18 ottobre: le nuove misure della stretta in arrivo oggi

  • Coprifuoco in Lombardia: il 'grande' ritorno dell'autocertificazione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento