Si nasconde in un campo, viene falciato da una trebbiatrice: gravissimo cacciatore

L'uomo, un 61enne, avrebbe perso una gamba e un braccio: è stato stabilizzato sul posto e poi trasferito d'urgenza al Civile. L'incidente nel primo pomeriggio di giovedì a Pian Camuno

foto d'archivio

Drammatico incidente nel pomeriggio di giovedì a Pian Camuno: un cacciatore di 61 anni è stato falciato da una trebbiatrice mentre era impegnato in una battuta di caccia. 

Tutto è accaduto poco dopo le 15 in un campo agricolo di via Dossi, all'altezza del civico 9. Stando ad una prima ricostruzione il cacciatore era nascosto tra le spighe: l'uomo al volante della trebbiatrice non si sarebbe accorto di lui, colpendolo in pieno.

Un impatto tremendo: il mezzo agricolo avrebbe tranciato di netto una gamba e un braccio del 61enne. L'equipe medica, giunta sul posto a bordo dell'eliambulanza, ha lavorato a lungo per stabilizzare il cacciatore, che non avrebbe mai perso conoscenza. Poi il 'volo' d'urgenza al Civile di Brescia: l'uomo avrebbe perso molto sangue e sarebbe in gravissime condizioni

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Liberato dopo 3 anni: "Mi hanno drogato e rapito". Ma adesso finirà ai domiciliari

  • Cronaca

    Dopo la festa, l'amico lo accoltella 10 volte: muore in ospedale dopo una lunga agonia

  • Cronaca

    Suicidio shock: giovane uomo si butta dal parapetto dell'oratorio

  • Cronaca

    Imprenditore in ginocchio, picchiato a sangue: arrestati i rapinatori

I più letti della settimana

  • Professore si suicida in palestra, il corpo trovato da due studenti

  • Uccisa da un malore mentre sta pulendo casa: addio a Silvia

  • Auto sbanda in curva, poi la tragedia: chi era la vittima

  • La disperazione per la morte di Leonardo: "Eri un ragazzo speciale"

  • Si affaccia alla finestra di casa e precipita per 12 metri: muore bimba di 9 anni

  • Al volante ubriaco dopo un matrimonio, si schianta in auto con i tre figli piccoli

Torna su
BresciaToday è in caricamento