Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Piancogno

Vandali ubriachi e senza cuore: distrutti i presepi di Natale

Danneggiati i presepi di Piamborno, sul torrente Davine e in Via Africano: vandali in azione nella notte tra Natale e Santo Stefano

Il presepe di Via Africano - Foto da Facebook

Vandali in azione nella notte tra Natale e Santo Stefano a Piamborno, frazione di Piancogno: un gruppo di ignoti ha preso di mira i presepi allestiti sul torrente Davine e in Via Africano, realizzati come ogni anno da Gino Minolfi con il supporto dell'amico Vigilio Bidasio. 

La brutta sorpresa all'alba del 26 dicembre: nel presepe nel torrente sono state distrutte alcune statuine, in quello di Via Africano è stato fatto sparire Gesù bambino, poi ritrovato ma ormai danneggiato.

I vandali erano probabilmente ubriachi: nelle vicinanze del torrente, infatti, sono state recuperate bottiglie (vuote) di birra e vino. Tanta l'indignazione tra i paesani: anche sui social in questi giorni non si parla d'altro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandali ubriachi e senza cuore: distrutti i presepi di Natale

BresciaToday è in caricamento