Cronaca

Ha violentato una ragazzina di 14 anni: arrestato dai carabinieri

Ora si trova in carcere a disposizione dell'autorità giudiziaria

Foto d'archivio

LAGO DI GARDA. I carabinieri del Radiomobile di Peschiera hanno arrestato M.V., cittadino di origine bielorussa classe '89, occasionalmente in Italia per turismo. Nei suoi confronti era stata presentata una domanda internazionale di arresto provvisorio per poterlo estradare verso la Bielorussia, dove deve rispondere dell'accusa di violenza sessuale su minori. Il reato sarebbe stato commesso nel paese baltico il 9 luglio 2016. L'uomo insieme a due connazionali, avrebbe violentato una ragazzina di 14 anni a Minsk.

L'arresto di M.V. è arrivato nel corso di un servizio perlustrativo. I militari hanno scoperto che l'uomo alloggiava in un albergo di Peschiera e, una volta individuata la struttura, sono giunti sul posto. Al momento del controllo, però, il 29enne non era in camera, perché si era allontanato poco prima insieme alla compagna. I carabinieri si sono attivati per rintracciarlo, individuandolo e bloccandolo mentre stava rientrando in albergo. Ora si trova nel carcere di Montorio, a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ha violentato una ragazzina di 14 anni: arrestato dai carabinieri

BresciaToday è in caricamento