menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Garda: uccide la moglie e poi si suicida

Macabra scoperta questa mattina in un appartamento di Peschiera del Garda, al confine tra Brescia e Verona: un commerciante ha ucciso la giovane moglie e si è poi tolto la vita sparandosi

Omicidio-suicidio questa mattina a  Garda al confine tra le province di Brescia e Verona. A compiere la strage familiare un commerciante S,G. di 43 anni che nella notte ha ucciso a colpi di pistola la moglie, di appena 27 anni, e poi si è sparato.

I due coniugi gestivano un negozio di calzature e a scoprire i corpi delle due vittime i genitori dell'uomo che vedendo il negozio chiuso sono saliti nell'appartamento della coppia proprio sopra il negozio.

Alla base del gesto molto probabilmente dei problemi affettivi tra la coppia tra cui era in corso la separazione, ma si parla anche di possibili problemi finanziari. Le indagini sono affidate ai carabinieri di Peschiera.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Provincia di Brescia: morti e contagi di sabato 16 gennaio 2021

Coronavirus

Barista decide di non chiudere più: già 20 multe per lui e i suoi clienti

Coronavirus

Festa abusiva tra le mura di casa: 4.400 euro di multa per 11 ragazzi

Coronavirus

Coronavirus: a Brescia 186 casi e 17 morti, i nuovi contagi Comune per Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento