Cronaca

La barca rischia di affondare dopo l'urto contro il faro: paura per un turista

Ha sbagliato una manovra ed è finito contro il 'semaforo' del porto di Peschiera: l'imbarcazione ha rischiato di colare a picco, è stato salvato dai Vigili del Fuoco

Foto d'archivio

Ha sbagliato una manovra e ha rischiato di vedere la sua barca inabissarsi nelle acque del lago di Garda. Brutta disavventura, fortunatamente a lieto fine, per un turista austriaco che nella serata di venerdì ha rischiato di affondare con la propria imbarcazione a motore, mentre cercava di entrare nel porto di Peschiera. 

Grazie all'immediato intervento della Guardia Costiera di Salò e dei Vigili del Fuoco di Bardolino si è evitato il peggio. L'allarme attorno alle 21.35 di venerdì sera: mentre cercava di approdare al porto di Peschiera la barca si sarebbe schiantata contro  il fanale che segnala alle imbarcazioni il percorso da seguire.

A seguito dell'impatto il motoscafo avrebbe cominciato a imbarcare acqua e rischiava di inabissarsi nel lago. I Vigili del fuoco dopo aver raggiunto l’imbarcazione sono riusciti a recuperare il turista, impaurito ed infreddolito. Gli uomini della guardia Costiera hanno invece evitato che il motoscafo calasse a picco. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La barca rischia di affondare dopo l'urto contro il faro: paura per un turista

BresciaToday è in caricamento