Ubriaco dopo una delusione d’amore, si sfoga imbrattando auto e muri

Arrestato a Peschiera un 28enne di Monaco di Baviera, in vacanza sul lago di Garda: beccato dai Carabinieri mentre imbrattava il centro del paese, li ha minacciati e aggrediti. Era ubriaco

Ubriaco ma innamorato, in preda all'ira funesta di un amore (e di un cuore) spezzato. Ma talmente ubriaco da aver deciso di imbrattare il centro storico di Peschiera del Garda: muri, panchine, ringhiere, forse pure qualche automobile.

Armato di un solo pennarello rosso, ma “pericoloso”, di quelli indelebili, ha provato a sfogare le sue pene d'amore in forma vandalica. Il protagonista del gesto un ragazzo di 28 anni, di Monaco di Baviera.

Turista tedesco in vacanza sul Garda, e probabilmente appena mollato dall'amata fidanzata. Ci ha bevuto sopra, un po' troppo, e ancora in preda all'incontrollata ebbrezza è stato fermato e arrestato dai Carabinieri.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente stradale: un morto, un ferito grave e 8 chilometri di coda

  • Musicista bresciano accoltellato fuori da un locale

  • Pontevico, apre nuovo supermercato ALDI: tutte le informazioni

  • Si schianta in moto, ragazzo finisce sotto un camion: è gravissimo

  • Corpo riverso sul tavolino, ragazzo bresciano trovato morto in casa

  • La fame di supermercati non si placa: nuovo punto vendita in arrivo

Torna su
BresciaToday è in caricamento