Nelle acque del Sebino pescato un "mostro" di due metri

La pesca fa parte di un piano finanziato da Regione Lombardia.

La foto pubblicata dal Comune di Iseo su Facebook

Sul lago di Iseo in queste settimane è in corso la campagna di pesca del pesce siluro, a cura dei pescatori di professione del Sebino e dell’associazione di volontariato Gruppo Sommozzatori di Iseo coordinata da Nereo Gotti, che ieri ha pescato un maxi esemplare da 203 centimetri nelle acque di Iseo di fronte alla zona delle Lamette. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il consenso alla pesca dei siluri è stato dato da Regione Lombardia all’Ente di gestione delle Torbiere del Sebino e viene attualmente effettuato nell’area di competenza dell’ente con il supporto del Comune di Iseo. La scorsa settimana due grossi esemplari sono stati pescati anche a Sarnico. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Oltre 2300 in terapia intensiva, governo pronto al nuovo lockdown in Italia"

  • Coronavirus, Crisanti: "Vi spiego perché il Natale può essere un'opportunità"

  • Nuovo Dpcm, barista bresciana si ribella: “Io non chiudo alle 18, arrestatemi”

  • Incubo coronavirus: 237 casi a Brescia, i nuovi contagi Comune per Comune

  • Covid: a Brescia oltre 300 nuovi casi e una vittima, i nuovi contagi Comune per Comune

  • Terribile incidente: precipita elicottero, morto dirigente d'azienda

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento